SaraCheckPoint, suo il premio FIA per l’innovazione

E' stato appena conquistato da “SaraCheckPoint” - la polizza auto con il certificato di garanzia che tutela acquirente e venditore in caso di compravendita dell’usato e include una copertura guasti meccanici - l'ambito premio "Innovation Awards 2016",  riconoscimento che ogni anno la Fédération Internationale de l’Automobile  (FIA) attribuisce ai progetti più innovativi presentati dai 113 Mobility Club aderenti alla FIA Region I (che comprende Europa, Africa e Medio Oriente).

Così è stata proprio Sara Assicurazioni - primo esempio europeo di joint venture tra un’associazione di consumatori, l’ACI e una compagnia di assicurazioni - a conquistare il titolo grazia alla sua polizza SaraCheckPoint. Una polizza pensata per gli automobilisti che desiderano verificare lo stato dell’auto usato (in termini di reali condizioni del veicolo) nelle compravendite tra privati.

"Per sottoscrivere SaraCheckPoint - spiegano i tecnici della Sara - è necessario disporre del Certificato dell’Usato (CDU) che ACI rilascia a seguito di un programma di 115 controlli necessari a classificare lo stato d’uso del veicolo eseguito nelle oltre 600 Officine ACI Global, diffuse su tutto il territorio nazionale".

Due le formule disponibili:
- base che assicura: motore, cambio (manuale/automatico), assale/gruppo di rinvio, componenti aggiuntive per propulsione elettrica o ibrida.
- plus che, oltre a quanto previsto dalla copertura base, assicura: albero di trasmissione, sterzo, impianto freni, impianto alimentazione, impianto elettrico, impianto raffreddamento, impianto di scarico.
In entrambe le formule è inclusa l’assistenza stradale che garantisce il traino presso l’autofficina autorizzata CarGarantie più vicina e il relativo supporto telefonico.