CAMBIO GOMME DA INVERNALI A ESTIVE: I CONSIGLI DI ACI MILANO


Automobile Club Milano ricorda che ieri, 15 aprile, è terminato l’obbligo di circolare con le dotazioni invernali. 

“Gli pneumatici invernali – sottolinea Geronimo La Russa, presidente di Automobile Club Milano – possono essere utilizzati ugualmente durante il periodo estivo senza ammenda e ritiro della carta di circolazione solo se i codici di velocità indicati sulla spalla dello pneumatico coincidono con quelli stampati sul libretto. Il codice di velocità indica la velocità massima che lo pneumatico può sostenere. Eccone alcuni: ‘T’ fino a 190 km/h, ‘H’ fino a 210 km/h, ‘V’ fino a 240 km/h, ‘W’ fino a 270 km/h, ‘Y’ fino a 300 km/h, ‘ZR’ oltre i 240 km/h”. 

“Chi guida un’auto che monta pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore rispetto a quello riportato sul libretto – aggiunge La Russa – rischia una multa da 422 fino a quasi 1.700 euro, oltre al ritiro della carta di circolazione. La legge concede un mese di tempo per mettersi in regola”. 

“Per una questione di sicurezza il consiglio è quello di cambiare le gomme con il mutare della stagione. Le gomme stagionali differiscono per mescole e si adattano alle condizioni climatiche, determinando una diversa aderenza all’asfalto. Con il caldo, gli pneumatici invernali si usurano prima, riducono le prestazioni e aumentano i consumi”, conclude La Russa.