ACI MILANO, LE NUOVE NORME SUI MONOPATTINI: “NELLA GIUSTA DIREZIONE, MA SERVE PIU’ RIGORE”


“Siamo nella giusta direzione ma sicuramente il testo deve, oltre alla sacrosanta riduzione della velocità, prevedere anche ulteriori misure come l’assicurazione obbligatoria per tutti”. Così commenta il Presidente dell’Automobile Club Milano Geronimo La Russa quanto in Parlamento si sta esaminando per innalzare i livelli di sicurezza della circolazione dei monopattini.

“Lo affermano da oltre due anni gli esperti di sicurezza stradale della nostra Commissione Mobilità”, prosegue il Presidente Acm, “che, studiando nel dettaglio la materia, chiedono regole volte a tutelare maggiormente i conducenti che prevedano, ad esempio, anche l’obbligo di indossare abiti catarifrangenti, percorsi dedicati e protetti e il possesso di un titolo che abiliti all’utilizzo che comprovi la conoscenza delle più basilari regole del Codice della Strada”.

“Molte delle nostre richieste”, aggiunge il Presidente della Commissione Mobilità Acm Cesare Stevan, “non sono altro che l’estensione delle condizioni ora richieste a chi conduce le quattro e due ruote (fatta eccezione – da ripensare – per le biciclette)”. 

“Ovviamente”, sottolinea infine il Presidente Acm La Russa, “sono poi da auspicare controlli dei comportamenti degli utenti da parte delle Forze dell’Ordine sempre più capillari e rigorosi”.