53 ITALIANI SU 100 NON HANNO RISORSE PER LA VECCHIAIA


 Un sondaggio, su un campione di 10mila individui di 10 Paesi europei, rivela che il 43% dei cittadini del nostro Continente non riescono ad accantonare risorse per la vecchiaia. In Italia la percentuale sale addirittura al 53%.

Il 60% degli intervistati ritiene che un piano pensionistico deve soprattutto essere in grado, nella fase di accumulo, di non provocare perdite. “Questa priorità viene molto prima della giusta attenzione alle performance finanziarie ottenute dai gestori”. Ne deriva la preferenza verso soluzioni tipicamente assicurative che prevedono la garanzia, almeno sul capitale versato.